lunedì 19 settembre 2016

BIG DRAW ALL'OASI SAN FRANCESCO IERI


  Sono sopresa per il successo che ha avuto ieri il
 BIG DRAW  di SKETCHING BOTANICO DAL VERO  all' OASI SAN FRANCESCO.
 Mi aspettavo partecipazione, ma così tante persone venute a disegnare ...........
Ho capito che la mia convinzione che il disegno in natura è per tutti, è giusta: genitori con bambini, sketchers , adolescenti, giovani studenti, persone di tutte le età, sia uomini che donne.



 Ci ho creduto e continuo a credere che lo sketching fa la differenza!!!



 Quelli già sketchers si sono subito messi alla ricerca del loro soggetto e sparsi hanno iniziato a disegnare.




Gli altri hanno ascoltato  la storia e l'introduzione allo sketching. Tutti comunque erano rilassati, partecipi ed affascinati.







anche chi pensava di non saper disegnare ha toccato con mano che è possibile farlo :
il disegno è come la musica
SI IMPARA


GRAZIE GRAZIE GRAZIE 
A TUTTI
ALLA PROSSIMA







venerdì 9 settembre 2016

BIG DRAW a Padenghe - Aggiornamento

"Disegnamo insieme un prato fiorito" 
è stato spostato al
 24 SETTEMBRE p.v.
 stesso orario stesso luogo

giovedì 1 settembre 2016

SKETCHING CON BIG DRAW all'OASI SAN FRANCESCO di DESENZANO 18 Sett 2016





L'OASI SAN FRANCESCO di Desenzano 
ci ospiterà per l'ultimo laboratorio di sketching di BIGH DRAW. 


FABRIANO ci fornirà  la carta

E' gradita l'iscrizione comunicandolo al
3934378326






VI ASPETTO



martedì 30 agosto 2016

ORTO BOTANICO DI TOSCOLANO MADERNO - INCONTRO DI SKETCHING CON BIG DRAW - 11 settembre 2016



Nella storia del disegno botanico si incontrano grandi esploratori alla ricerca di piante nuove.
 Molti sono gli sketches di documentazione che ci ricordano quanto era stimolante lo "sconosciuto". Oggi con internet viaggiamo in ogni luogo e quasi nulla ci affascina. 
Ecco allora che andare a fare sketching in un orto botanico ha un suo fascino.
Piante viste solo in foto, nella realtà possono dare spunto per capire la botanica.
Il laboratorio è aperto a tutti.
Vi aspetto
Renata

sabato 27 agosto 2016

BIG DRAW A PADENGHE con bambini e genitori - 10 settembre 2016 nel giardinno della biblioteca



PRIMO INCONTRO CON BIG DRAW

Sarà bello disegnare tutti insieme un prato fiorito su un foglio lungo!
Quanto lungo???
Dipende da quanti saremo.
VI ASPETTO 
con genitori, nonni ed amici

Il nostro prato rimmarrà poi a disposizione in biblioteca per chi di voi, andando per libri e letture, vorrà arricchirlo di nuove fioriture .

Chissà  come diventerà!!!






martedì 23 agosto 2016

THE BIG DRAW IN ITALIA CON FABRIANO



Sin dalle elementari  Fabriano  era una carta da disegno speciale.
 Ricordo che mi sembrava una carta da "ricchi" perchè il foglio ci veniva dato quando dovevamo fare qualcosa di  "grande" di "meraviglioso".
Alle medie rappresentava la precisione,  un po' sofferta, del disegno geometrico
ed anche la gioia della scoperta della  tempera.
Quando ho ripreso a disegnare a 45 anni rieccola lì sul tavolo in diverse versioni.
Quando poi mi sono dedicata al disegno botanico è diventata la migliore,
 quella utilizzata dagli artisti botanici di tutto il mondo.

Quando ho iniziato a diffondere lo sketching in Natura, ho scelto : 

 per gli adulti
 Fabriano Venezia Book per disegno e schizzi, 
carta da 200mg perfetta per qualsiasi medium

  per i bambini:

 DisegnaTU  - A4 -90 mg. 250 fogli da disegno

Quando sono venuta a sapere che FABRIANO porta 
mi sono detta................ PERCHè NO?
 una buona opportunità per diffondere il mio amato SKETCHING in Natura.
 e voilà 
eccomi al lavoro.
presto vi informerò su tutto.
a presto







martedì 9 agosto 2016

Dipsacus follonum il fascino del colore

 Mi capita spesso di fare uno sketch  perchè sono interessata al colore del soggetto più che alla forma.
Avevo messo a seccare questo Cardo dei lanaioli  raccolto ancora verde e quando sono andata a sistemare, l'ho trovato con mia grande sopresa 
ARGENTATO. 
 Per quale magica alchimia sia diventato così non saprei proprio.
 Ma sfido chiunque a non sorprendersi ed a non innamorarsene.


Per questo non badando molto alla forma mi sono  dedicata al colore. 
Temevo anche che cambiasse ancora. 
Ma vi posso assicurare che  a tuttoggi è  uguale  .

Il colore pronto da cui si potrebbe partire è Grigio di Payne, ma manca delle vibrazioni violette.
 Creo allora un grigio con : Blue di cobalto,  W&N Permanent rose e Cadmiun yellow light Sennelier che posso far virare al blue o al viola che sono necessari.
La tonalità beige presente assomiglia a Raw umber : un po troppo brillante, falsa.
 Che fare?
Devo crearne una più spenta quindi provo con Winsor violet e Cadmium yellow.

Risultato :  mi piace !!!!!!!!!!!

e voi ? come avreste fatto questo colore?

Dimenticavo questo CARDO è molto INTERESSANTE
A primavera le sue foglie cauline sono saldate e raccolgono acqua piovana traspormandosi così in accoglienti pozze per vari tipi di insetti, ranocchi, di tutto un po':
un micro mondo brulicante di vita.


Un 'altra caratteristica che mi affascina di lui è che non fiorisce nè dall'alto nè dal basso, ma dal 
CENTRO
Si mette una coroncina di fiorellini  lilla che si divide procedendo nelle due direzioni opposte .
Che ne dite?
un'occhiatina se la merita, !!!!!